Normative, Leggi ed Ordinanze sulla NauticaNormative ormeggi nei porti

In questa sezione è possibile inserire, chiedere e discutere su argomenti inerenti le leggi, le normative e le ordinanze in generale del mondo della Nautica
Rispondi
Avatar utente

Autore del topic
ilbarcarolo
Amministratore
Messaggi: 2917
Iscritto il: 08/06/2016, 20:22
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 7 volte
Grazie Ricevuti: 10 volte
Stato: Non connesso

Normative ormeggi nei porti

Messaggio da ilbarcarolo » 22/07/2016, 9:52

Apro questo thread nel tentativo di far chiarezza col vostro aiuto riguardo la delicata questione dei porti e relativi ormeggi.

Chiunque navighi sa bene come in alcuni periodi sia praticamente impossibile trovar posto nei porti. Ad alcuni che si trovavano in difficoltà per il maltempo è persino stato rifiutato l'ingresso :facepalm contravvenendo anche in questo modo alle più elementari tradizioni marinaresche.

Provo a mettere assieme qualche legge e normativa, che per qualcuno sono certo sunerà anche come una spero piacevole sorpresa. Penso sia essenziale conoscere non solo i nostri doveri ma anche i nostri pochi diritti.

La circolare del ministro dei trasporti Nr. 47 del 5/8/1996 ( notare che qualcuno nel 1996 lavorava in agosto :all ) stabilisce che:

"Per quanto riguarda gli approdi turistici che saranno costruiti e gestiti in regime di concessione demaniale ed i porti pubblici, o parti di esse, allestiti e gestiti da concessionari, si dispone che sia comunque riservata alle unità in transito una quota di posti barca non inferiore al dieci per cento "

Non basta, la circolare aggiunge anche che:

" La utilizzazione di tali posti sarà assoggettata ad una specifica regolamentazione tariffaria, sottoposta ad approvazione dell'autorità marittima, con la previsione della gratuità dell'ormeggio per le unità da diporto per un tempo inferiore alle 12 ore giornaliere nella fascia dalle 8,00 alle 20,00 e per non più di tre ormeggi nell'arco di ciascun mese "

e infine si dice:

"per i rapporti concessori già in vigore saranno attivate dalle autorità concedenti procedure intese a pervenire ad analoga disciplina, ovvero ad una congrua riduzione della voce tariffaria di ormeggio per le unità in transito"

" le autorità marittime preposte svolgeranno una attenta vigilanza.... omissis ... tenendo presente che la mancata osservanza degli obblighi scaturenti dalla concessione sono sanzionabili con la decadenza in forza dell'articolo 47 del codice della Navigazione "

Io questo ministro BURLANDO firmatario della circolare vorrei averlo davanti per stringergli la mano.

Ma dopo cosa è successo??? non ho notizie di leggi specifiche che regolamentino la materia, e voi???

questo il testo completo:

[attachment=0]circolare 47 5agosto 1996.pdf[/attachment]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Francesco

Benvenuti sul forum !

Avatar utente

Gugu03
Moderatore
Messaggi: 865
Iscritto il: 09/06/2016, 11:53
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 3 volte
Stato: Non connesso

Normative ormeggi nei porti

Messaggio da Gugu03 » 22/07/2016, 10:16

il problema è sempre il solito, ovvero i porti dichiarano che tot ormeggi sono riservati al transito ma in realtà accettano prenotazioni già da sei mesi prima
a mio avviso manca una cosa fondamentale quale l'obbligo di sostare per non più di 48 ore al termine del quale se non c'è altra richiesta l'unità può rimanere altrimenti deve levare gli ormeggi e fare posto ad altri
ora anche la corsica si è "adeguata" e prende prenotazioni. prova ad andare a macinaggio in agosto!!!
in fase di concertazione


natalibera
utente registrato
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/07/2016, 11:55
Stato: Non connesso

Normative ormeggi nei porti

Messaggio da natalibera » 22/07/2016, 10:52

Non ho capito bene cosa devo fare in pratica se mi volessi fermare solo per mezza giornata a porto azzurro. Devo telefonare per poterci stare gratuitamente?

Rispondi

Torna a “Normative, Leggi ed Ordinanze sulla Nautica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite