Normative, Leggi ed Ordinanze sulla NauticaDa natante a immatricolata...il fisco.

In questa sezione è possibile inserire, chiedere e discutere su argomenti inerenti le leggi, le normative e le ordinanze in generale del mondo della Nautica
Rispondi
Avatar utente

Autore del topic
Vale72
utente registrato
Messaggi: 903
Iscritto il: 09/06/2016, 20:36
2017 x 1
Stato: Non connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Vale72 » 29/09/2019, 10:17

Sto valutando il passaggio dal mio Bayliner 3055 natante ad una Raffaelli Middle Day di 11 mt x 4 scarsi, immatricolata, con due Cat 3208T da 320 CV.
Il prezzo c'è, le manutenzioni anche (so fare praticamente tutto), il posto barca costa poco di più...
L'unico dubbio è sul fisco.
Non ho un cent da nascondere, ma quanto bisogna dichiarare per essere "congrui" con una barca del genere?

Inviato dal mio moto g(7) utilizzando Tapatalk




Avatar utente

Mayol1965
utente registrato
Messaggi: 502
Iscritto il: 18/07/2016, 14:35
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Mayol1965 » 29/09/2019, 11:49

Premetto che non sono un commercialista (ma questo e' quello che mi e' stato riportato quando ho acquistato la mia barca ) a parte il prezzo d'acquisto ( dovrai fare un'assegno quindi tracciabile ), le uscite/spese in generale che sosterrai per la barca ( ormeggio, cantiere, etc. ) dovranno essere proporzionate alle tue entrate. Se entrano 50.000 e ne escono 30.000 solo per la barca, l'Agenzia delle Entrate potrebbe fare un controllo.
Devi considerare l'insieme totale delle tue spese annuali ( inclusa la barca ) ed il tuo commercialista potra' dirti se rientri o meno in quello che dichiari.
Marco

Avatar utente

vimoni
utente registrato
Messaggi: 172
Iscritto il: 26/02/2019, 20:42
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Non connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da vimoni » 30/09/2019, 8:50

se non ricordo male i termini fiscali per un'imbarcazione equivalgono a circa 1600€ di dichiarazione per metro lineare

Avatar utente

ilbarcarolo
Amministratore
Messaggi: 3003
Iscritto il: 08/06/2016, 20:22
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 7 volte
Grazie Ricevuti: 10 volte
Stato: Connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da ilbarcarolo » 30/09/2019, 9:09

Premesso che secondo me, se non si ha nulla da nascondere possiamo spendere i soldi guadagnati legalmente e alla luce del sole come vogliamo, mi pare esistesse un cosiddetto "redditest" per appurare appunto la propria situazione fiscale.
Cercalo, dovrebbe essere disponibile online anche dal sito stesso delle agenzie delle entrate.
Francesco

Benvenuti sul forum !

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 4705
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 4 volte
Stato: Non connesso

Re: Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Luigi1968 » 30/09/2019, 10:39

Resta di fatto che una barca di quelle dimensioni ( così come tutte le altre, o quasi ) il costo fisso è l'ormeggio , l'assicurazione e il RINA.
Tutto il resto è subbordinato all'utilizzo.
A me questa storia del fisco mi fa girare non poco le 00 .
... tu non navighi dove navigo io ...

Avatar utente

RenatoDuquesa
utente registrato
Messaggi: 345
Iscritto il: 09/06/2016, 13:49
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 2 volte
Stato: Non connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da RenatoDuquesa » 30/09/2019, 10:51

Da 10 a 13,99 MT , in caso di accertamento, la barca pesa per 1.600 euro metro/anno.
Il che si avvicina drasticamente alla realtà del costo di gestione ed utilizzo medio.

Ora il discorso VERO è: se ti puoi permettere la barca comprala.

D’altro canto se evadi 100 ma non puoi spendere quei 100, che evadi a fare?
Non é meglio dichiarare 100 e spenderne 50?

Insomma : chi evade ormai ha paura di spendere sia i soldi dichiarati che i soldi non dichiarati.
Ma a cosa servono i soldi che non si posso spendere?
Puoi comprare una casa ? Non più
Puoi comprare un’auto? Non più
Puoi comprare una barca? No
Puoi comprare gioielli ? Solo in circuiti strani.
Puoi comprare un televisore ? Solo sotto i 1.000 euro.

Alla fine chi evade può solo conservare per ?
Lasciarli in eredità a chi , se vorrà spenderli, dovrà pagarci su le tasse.

Insomma.... paghiamo le tasse e godiamoci alla luce del sole i nostri guadagni .


(Un napoletano che fa la morale su un forum di veneti ... :gnaa )

Avatar utente

Mayol1965
utente registrato
Messaggi: 502
Iscritto il: 18/07/2016, 14:35
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Mayol1965 » 30/09/2019, 11:05

Ottima analisi, semplice e concisa.
RenatoDuquesa ha scritto:
30/09/2019, 10:51
(Un napoletano che fa la morale su un forum di veneti ... )
:ride :ride :ride
Marco

Avatar utente

ilbarcarolo
Amministratore
Messaggi: 3003
Iscritto il: 08/06/2016, 20:22
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 7 volte
Grazie Ricevuti: 10 volte
Stato: Connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da ilbarcarolo » 30/09/2019, 11:36

RenatoDuquesa ha scritto:
30/09/2019, 10:51

(Un napoletano che fa la morale su un forum di veneti ... :gnaa )
[
Forum di veneti?
Da quando? Mi sono perso qualcosa? :uhm
Francesco

Benvenuti sul forum !

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 4705
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 4 volte
Stato: Non connesso

Re: Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Luigi1968 » 30/09/2019, 12:49

RenatoDuquesa ha scritto:Da 10 a 13,99 MT , in caso di accertamento, la barca pesa per 1.600 euro metro/anno.
Il che si avvicina drasticamente alla realtà del costo di gestione ed utilizzo medio.

Ora il discorso VERO è: se ti puoi permettere la barca comprala.

D’altro canto se evadi 100 ma non puoi spendere quei 100, che evadi a fare?
Non é meglio dichiarare 100 e spenderne 50?

Insomma : chi evade ormai ha paura di spendere sia i soldi dichiarati che i soldi non dichiarati.
Ma a cosa servono i soldi che non si posso spendere?
Puoi comprare una casa ? Non più
Puoi comprare un’auto? Non più
Puoi comprare una barca? No
Puoi comprare gioielli ? Solo in circuiti strani.
Puoi comprare un televisore ? Solo sotto i 1.000 euro.

Alla fine chi evade può solo conservare per ?
Lasciarli in eredità a chi , se vorrà spenderli, dovrà pagarci su le tasse.

Insomma.... paghiamo le tasse e godiamoci alla luce del sole i nostri guadagni .


(Un napoletano che fa la morale su un forum di veneti ... :gnaa )
Infatti Renato, la richiesta di VALE72 non c'entra nulla con l'evasione fiscale.
Questo è una tua riflessione
... tu non navighi dove navigo io ...


Giallu
utente registrato
Messaggi: 34
Iscritto il: 20/07/2016, 18:44
Grazie Ricevuti: 2 volte
Stato: Non connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Giallu » 30/09/2019, 13:07

RenatoDuquesa ha scritto:
30/09/2019, 10:51
Da 10 a 13,99 MT , in caso di accertamento, la barca pesa per 1.600 euro metro/anno.
Il che si avvicina drasticamente alla realtà del costo di gestione ed utilizzo medio.

Ora il discorso VERO è: se ti puoi permettere la barca comprala.

D’altro canto se evadi 100 ma non puoi spendere quei 100, che evadi a fare?
Non é meglio dichiarare 100 e spenderne 50?

Insomma : chi evade ormai ha paura di spendere sia i soldi dichiarati che i soldi non dichiarati.
Ma a cosa servono i soldi che non si posso spendere?
Puoi comprare una casa ? Non più
Puoi comprare un’auto? Non più
Puoi comprare una barca? No
Puoi comprare gioielli ? Solo in circuiti strani.
Puoi comprare un televisore ? Solo sotto i 1.000 euro.

Alla fine chi evade può solo conservare per ?
Lasciarli in eredità a chi , se vorrà spenderli, dovrà pagarci su le tasse.

Insomma.... paghiamo le tasse e godiamoci alla luce del sole i nostri guadagni .


(Un napoletano che fa la morale su un forum di veneti ... :gnaa )
[
saggio
saggio
saggio

Avatar utente

Gnagnolo
Amministratore
Messaggi: 2268
Iscritto il: 08/06/2016, 20:13
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Gnagnolo » 30/09/2019, 13:08

Quando ho acquistato la barca mi sono confrontato a lungo con il commercialista: non ho nulla da nascondere ma neanche un reddito congruo con le linee guida del redditometro. La barca era una buona occasione e l’ho acquistata facendomi un finanziamento, pago il posto barca e la manutenzione la effettuo in autonomia (pago tutto con carta di credito proprio per lasciare traccia) e poi purtroppo la uso molto poco (per vari motivi non sono mai riuscito a sfruttarla per bene).
A detta del commercialista, un reddito incompatibile può chiamare un accertamento ma a fronte di questo si devono portare prove per dimostrare che tutto sia di provenienza lecita, non è automaticamente una sanzione.
Banalmente, il redditometro prende parametri fissi ma un posto barca al Porto di Roma costa 10 volte di più di una darsena lungo un fiume in Friuli... ovvio quindi che più “pezze di appoggio” si hanno per fare i conti e meglio è... ma se alla fine i conti tornano, avere la barca non è un reato...
Giorgio

Avatar utente

Autore del topic
Vale72
utente registrato
Messaggi: 903
Iscritto il: 09/06/2016, 20:36
2017 x 1
Stato: Non connesso

Re: Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Vale72 » 30/09/2019, 13:16

Grazie a tutti!!! Valuto...

Inviato dal mio moto g(7) utilizzando Tapatalk


Avatar utente

ilbarcarolo
Amministratore
Messaggi: 3003
Iscritto il: 08/06/2016, 20:22
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 7 volte
Grazie Ricevuti: 10 volte
Stato: Connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da ilbarcarolo » 30/09/2019, 14:07

E tieni anche presente che ai fini redditometro o come diavolo si chiama adesso, contano oltre al prezzo di acquisto anche il prezzo di vendita della barca. Cosi ad esempio se acquisti il raffaelli a 70K e vendi il bayliner a 50K è sui quei 20k di differenza che si baserà il redditometro nel valutare se l'acquisto di quel bene rientrava nelle tue possibilità. Poi c'è la questione delle spese di manutenzione e gestione che pure quelle devono essere compatibili col tuo reddito e col paniere delle altre voci del tuo tenore di vita.
Francesco

Benvenuti sul forum !

Avatar utente

Topomoto
Moderatore
Messaggi: 1379
Iscritto il: 09/06/2016, 12:21
2017 x 12018 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Non connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Topomoto » 30/09/2019, 16:03

Tra l'altro, redditometro a parte, se passi da un 10 mt con piedi poppieri a un 12 linea d'asse, vai ampiamente a compensare il maggior costo dell'ormeggio con il minor costo di manutenzione (considerato che puoi alare un anno si e uno no)....anzi è probabile che tu ci vada a risparmiare qualcosa :sarc (poi lo rimetti in gasolio eh...ma almeno te la godi :figo2 )
Michele

Avatar utente

NanShan
utente registrato
Messaggi: 146
Iscritto il: 08/01/2017, 10:10
Stato: Non connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da NanShan » 02/10/2019, 10:05

se non si evade nulla, in questo senso il fisco è un problema che non esiste.
se invece per nulla si intende "quasi" nulla, allora un eventuale controllo potrebbe trovare quel "quasi" e la sanzione potrebbe essere importante
Topomoto ha scritto:
30/09/2019, 16:03
Tra l'altro, redditometro a parte, se passi da un 10 mt con piedi poppieri a un 12 linea d'asse, vai ampiamente a compensare il maggior costo dell'ormeggio con il minor costo di manutenzione (considerato che puoi alare un anno si e uno no)....anzi è probabile che tu ci vada a risparmiare qualcosa :sarc (poi lo rimetti in gasolio eh...ma almeno te la godi :figo2 )
[
non sono proprio d'accordo... con barca in acqua tutto l'anno, Linea d'asse, per me è impensabile non alare ogni anno a causa delle condizioni delle eliche, nonostante l'antivegetativa... a meno di fare frequente pulizia col sub...

Avatar utente

Gnagnolo
Amministratore
Messaggi: 2268
Iscritto il: 08/06/2016, 20:13
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Da natante a immatricolata...il fisco.

Messaggio da Gnagnolo » 02/10/2019, 10:42

Andiamo un po’ OT ma la con la mia ho fatto varie stagioni in acqua senza alare e la pulizia delle eliche si fa in 1h di bagno su basso fondale... poi dipende in che condizioni sono. L’ideale sarebbe comunque alare ogni anni ma se si fa un anno si e uno no si gestisce bene. L’ultima volta a febbraio, dopo un lungo periodo di abbandono, avevo necessità di un trasferimento e non ho avuto alternativa che alare perché era ingovernabile (ma erano 3 stagioni che era in acqua e venivo da una estate in cui non l’avevo utilizzata... e il bagnetto con l’acqua a 6 gradi non mi andava...).
Giorgio

Rispondi

Torna a “Normative, Leggi ed Ordinanze sulla Nautica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite