Chi più ne ha, più ne metta....Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

...perchè non si parla sempre e solo di Nautica.
Rispondi
Avatar utente

Autore del topic
RenatoDuquesa
utente registrato
Messaggi: 389
Iscritto il: 09/06/2016, 13:49
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 2 volte
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da RenatoDuquesa » 18/09/2019, 1:15

Ho appena appreso la notizia della tragica scomparsa di Fabio Buzzi e altri due componenti dell’equipaggio della barca con cui avevano praticamente concluso la Montecarlo Venezia.
La barca si è schiantata contro una diga semi-sommersa di massi messa a protezione del Mose.

Sono scioccato.
Perdiamo il più grande ingegnere della motonautica moderna.
Un grande pilota.
Un vero imprenditore.
Un signore.
Un amante del mare e delle barche.



Avatar utente

Cagnaro-57
utente registrato
Messaggi: 613
Iscritto il: 09/06/2016, 16:06
Grazie Inviati: 5 volte
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Cagnaro-57 » 18/09/2019, 10:39

Leggevo ora la notizia. Si sono schiantati ad oltre 70 nodi.
R.I.P.
Max

Avatar utente

Mayol1965
utente registrato
Messaggi: 525
Iscritto il: 18/07/2016, 14:35
Grazie Ricevuti: 6 volte
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Mayol1965 » 18/09/2019, 11:30

... un quarto membro dell'equipaggio e' stato sbalzato fuori ed e' in ospedale.
Marco

Avatar utente

Topomoto
Moderatore
Messaggi: 1928
Iscritto il: 09/06/2016, 12:21
2017 x 12018 x 1
Grazie Inviati: 2 volte
Grazie Ricevuti: 13 volte
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Topomoto » 18/09/2019, 15:00

Destino incredibile quello di Fabio Buzzi, una vita interamente votata alla motonautica, fino alla fine. A 76 anni, già a pieno titolo nella storia, si stava per prendere l'ennesimo record. Un predestinato...ora è definitivamente una leggenda :pray
R.I.P.
Michele

Avatar utente

ilbarcarolo
Amministratore
Messaggi: 3582
Iscritto il: 08/06/2016, 20:22
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 8 volte
Grazie Ricevuti: 16 volte
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da ilbarcarolo » 20/09/2019, 11:12

Veramente un grande, grandissimo personaggio.

Mi fa piacere pensare che ci ha lasciati facendo la cosa più bella e importante per lui, alla quale ha dedicato tutta la vita...disposto persino a perderla.
RIP
Francesco

Benvenuti sul forum !

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 5935
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 9 volte
Stato: Non connesso

Re: Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Luigi1968 » 20/09/2019, 18:58

Non so se la situazione reale sia questa ( vedi allegato ) ma se così fosse, tutto porta ad entrare nel punto d'impatto e sicuramente le indagini porteranno ad una sola conclusione.
"Omicidio" ... certo, non sono nessuno per affermare questo, ma l'evidenza è evidenza.
Screenshot_20190920_184111.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente

Grado12
utente registrato
Messaggi: 742
Iscritto il: 10/06/2016, 6:29
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Grado12 » 23/09/2019, 8:38

La situazione è come descrivi, Luigi, ma la "lunetta" c'è in tutte le cartografie GPS, ovviamente aggiornate, e non posso, e non voglio, credere che in una barca del genere predisposta per questo tipo di navigazione le mappe fossero obsolete e sopratutto che non avessero studiato più che bene la rotta e quindi che non fosse loro nota questa barriera. Lasciamo comunque a chi di dovere indagare.

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 5935
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 9 volte
Stato: Non connesso

Re: Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Luigi1968 » 23/09/2019, 9:49

Guardando navionics però, le luci della "diga" sono invertite rispetto all' immagine che ho postato.
Resta di fatto che se arrivi da sinistra, ti si crea un po' di confusione con i colori dei vari fari.
Non era forse opportuno segnalarla con luci "arancioni" piuttosto che luci di via ?
Screenshot_20190920_192220.jpg
Screenshot_20190923_094835.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente

Gnagnolo
Amministratore
Messaggi: 2858
Iscritto il: 08/06/2016, 20:13
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 4 volte
Stato: Non connesso

Re: Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Gnagnolo » 23/09/2019, 10:26

La situazione riportata da Navionics è quella reale (l’altra era sicuramente una bufala da web) e a mio avviso le luci sono posizionate correttamente: anche arrivando da sx tieni come in ingresso al porto rosso al rosso e verde al verde e non sbagli. Vero che da lontano con le prospettive si potrebbe confondere la visuale con le varie luci ma navigando secondo le regole si ha tutto il tempo di ragionare in avvicinamento e scrutare meglio... se invece ci si avvicina a una velocità superiore di oltre 10 volte a quella prevista (a 50knts) non si hai il tempo di fare alcuna valutazione.
In questo caso secondo me è solo un errore umano o tecnico (problemi agli strumenti) altrimenti non si spiega.
In quella zona il traffico è consistente e un evento di questa portata non si era mai verificato.
Giorgio

Avatar utente

Grado12
utente registrato
Messaggi: 742
Iscritto il: 10/06/2016, 6:29
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Grado12 » 23/09/2019, 11:36

Corretto, non avevo osservato i colori dei fari riportati nel disegno iniziale di Luigi, anche sulla cartografia Garmin, che poi oggi è Navionics, risulta come poi da voi successivamente illustrato.

Avatar utente

Beba91
utente registrato
Messaggi: 2216
Iscritto il: 09/06/2016, 11:26
2017 x 1
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 6 volte
Stato: Non connesso

Immane tragedia alla Montecarlo - Venezia

Messaggio da Beba91 » 23/09/2019, 12:04

Anche in Google Earth i colori sono messi correttamente come riportato da Navinics!
Comunque in quella zona li la sera è strapieno di piccole imbarcazioni che pescano... a quella velocità poi sarebbe stato difficile persino schivarle una volta viste su radar e/o termocamera.
Attitude makes the difference

Rispondi

Torna a “Chi più ne ha, più ne metta....”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite