Consigli, Informazioni e Opinioni su Barche, Motori etc, etc.Carena a zero

Questa sezione è dedicata alle richieste di informazioni su barche a motore, gommoni, barche a vela, motori marini, carrelli e tutto quanto inerente il mondo della nautica, per un corretto orientamento all'acquisto.
Avatar utente

Gnagnolo
Amministratore
Messaggi: 2396
Iscritto il: 08/06/2016, 20:13
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Non connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Gnagnolo » 21/08/2019, 13:41

Comunque, scherzi a parte, fare carena è un lavoro semplice ma delicato: banale per chi lo sa fare ma con il rischio di fare danni enormi se “banalizzandolo” si fanno procedimenti sbagliati: intaccare oltremodo il gelcoat, carteggiare troppo fino e perdere adesione del primer, carteggiare troppo grosso e esporre la carena a rischio di osmosi prematura... sbagliare i tempi dei cicli antiosmosi/primer/AV...
Personalmente preferisco spendere qualcosa in più affidandomi a ditte serie (che rispondono anche in caso di danni) piuttosto che risparmiare qualche centinaio di euro per poi trovarmi a piangere dopo...
Facendo un esempio stupido, magari risparmio 300€ e poi in piena stagione ho un distacco di AV che mi fa crosta e mi fa perdere nodi in navigazione... mi girano le scatole e per ripristinarla devo far alzare la barca (alla fine mi costa ben di più del 300€ risparmiati).
Il rischio più che altro è che molte ditte sembrano serie (anche per i costi) e poi non lo sono per niente


Giorgio

Avatar utente

Simbor
utente registrato
Messaggi: 2474
Iscritto il: 11/06/2016, 20:34
2017 x 12018 x 12019 x 12020 x 1
Grazie Inviati: 2 volte
Grazie Ricevuti: 3 volte
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da Simbor » 21/08/2019, 14:54

Gnagnolo ha scritto:
21/08/2019, 13:41
Comunque, scherzi a parte, fare carena è un lavoro semplice ma delicato: banale per chi lo sa fare ma con il rischio di fare danni enormi se “banalizzandolo” si fanno procedimenti sbagliati: intaccare oltremodo il gelcoat, carteggiare troppo fino e perdere adesione del primer, carteggiare troppo grosso e esporre la carena a rischio di osmosi prematura... sbagliare i tempi dei cicli antiosmosi/primer/AV...
Personalmente preferisco spendere qualcosa in più affidandomi a ditte serie (che rispondono anche in caso di danni) piuttosto che risparmiare qualche centinaio di euro per poi trovarmi a piangere dopo...
Facendo un esempio stupido, magari risparmio 300€ e poi in piena stagione ho un distacco di AV che mi fa crosta e mi fa perdere nodi in navigazione... mi girano le scatole e per ripristinarla devo far alzare la barca (alla fine mi costa ben di più del 300€ risparmiati).
Il rischio più che altro è che molte ditte sembrano serie (anche per i costi) e poi non lo sono per niente Immagine
[
STRA quoto tutto......
E' un lavoro da farsi BENE....il fai da te potrebbe essere una soluzione, ma se hai già esperienza coi prodotti....
Personalmente, anni fa, nonostante abbia capacità e mezzi, ho preferito far fare il tutto a professionisti. Alla fine dei conti, vendetti la barca con murate e fondo NUOVI dopo 4 anni dal lavoro :ok
Simone

Avatar utente

Autore del topic
Cagnaro-57
utente registrato
Messaggi: 535
Iscritto il: 09/06/2016, 16:06
Grazie Inviati: 5 volte
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da Cagnaro-57 » 21/08/2019, 16:16

Concordo.

Il cantiere a cui mi son rivolto ma la stessa cosa vale per altri 2 qui in zona fa abitualmente da anni e anni
questo tipo di lavoro e anche su yachts importanti.
Ha anche convenzione con San Lorenzo Yachts per cui fanno anche barche importanti.

Adesso siccome anche gli altri 2 sono sicuramente seri non mi resta che ottenere i preventivi e scegliere.

La decisione su come proseguire una volta a gelcoat verrà presa dopo la misurazione del grado di umidità
ma propendo per trattamento gershield 200 o come si chiama in ogni caso.

il tutto avverrà la primavera dell'anno prossimo, vi tengo informati.

O.T. Luigi se ti capita passare da qui, magari se andrai al Nautico di Genova, ti aspetto.
Max

Avatar utente

Autore del topic
Cagnaro-57
utente registrato
Messaggi: 535
Iscritto il: 09/06/2016, 16:06
Grazie Inviati: 5 volte
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da Cagnaro-57 » 21/08/2019, 16:17

Simone, te come AV usi l'autolevigante ?
Max

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 5014
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Non connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Luigi1968 » 21/08/2019, 20:50


Cagnaro-57 ha scritto: ...

O.T. Luigi se ti capita passare da qui, magari se andrai al Nautico di Genova, ti aspetto.
Ci sto pensando, ho sentito anche Alessio ( Nemo ) .... sì mi piacerebbe incontrare vecchi e nuovi amici Immagine
... tu non navighi dove navigo io ...

Rispondi

Torna a “Consigli, Informazioni e Opinioni su Barche, Motori etc, etc.”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti