Chi più ne ha, più ne metta....Rientro in porto

...perchè non si parla sempre e solo di Nautica.
Avatar utente

mircogiomi
utente registrato
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/06/2016, 12:09
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 2 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da mircogiomi » 30/01/2019, 23:08

A Miami sono dei maghetti.. cercate i video della inlet di HAULOVER di ZipZap Power.

Escono con nonchalance (presumibilmente ogni volta) con un mare e con onde che non mi sognerei di affrontare spontaneamente nemmeno per emergenza :facepalm :ride

Vedi Qui, tipo al minuto 4:30..




Sono video ipnotici, non smetterei mai di guardarli, alcuni sono veri e proprI "BOAT SHOW" di livello :clap


Mirco

navigo su "Wlady" - Ilver Thesi 32 - 2 x Volvo Penta AD41 + Duo Prop 290.

Avatar utente

My only
utente registrato
Messaggi: 108
Iscritto il: 24/09/2018, 21:53
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Rientro in porto

Messaggio da My only » 31/01/2019, 11:23

Secondo me la seconda tecnica di rientrati in porto è quella che marinaio esperto avrebbe usato poi il mare essendo imprevedibile e sempre completamente diverso non tutte le persone e valutano il mare nello stesso modo a chi 55 cm di onda 80 cm può dare dei problemi altri ci ridono sopra solo l’esperienza vissuta di persona ti può dare la sicurezza e di conoscere l’effetto di un onda in base alla sua altezza seuno nella sua vita è uscito con un mare forza zero cioè olio con molta difficoltà potrà avere idea di come superare una situazione difficile e dico difficile anche se la stessa situazione da un’altra persona con più esperienza di mare mosso la ritiene semplice
Dico questo perché penso che la prima imbarcazione abbia esageratamente sbagliato tutto sia nelsolcare l’onda anche la barca la messa di traverso e quindi è stato costretto a correggere tutto a sinistra rischiando di frantumarsi sulla diga e questo è un segno di poca esperienza O sottovalutazione del l onda
La seconda barca ha affrontato l’onda come avrebbe fatto un marinaio di esperienza tranquillamente
Chiudo dicendo che e 50 cm o 1 m di onda non sono gli stessi 50 cm onda di un’altra persona


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 3815
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 3 volte
Stato: Connesso

Re: Rientro in porto

Messaggio da Luigi1968 » 31/01/2019, 12:07

Mi sbaglierò, ma secondo me, il tipo del primo video, non ha usato per nulla il motore, a superare o farsi superare dall'onda.
Credo che l'analisi giusta sia quella di ( non ricordo chi lo ha scritto ) è stato mettersi di traverso l'onda come a serfarci sopra, forse voleva virare per prenderla di prua e da lì ne è scarurato l'incidente.
Se si lasciava superare avrebbe avuto il controllo totale della sua barca.
... tu non navighi dove navigo io ...

Avatar utente

My only
utente registrato
Messaggi: 108
Iscritto il: 24/09/2018, 21:53
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Rientro in porto

Messaggio da My only » 31/01/2019, 13:22

Ormai non poteva farsi superare quel tipo di onda non ti supererà mai ma ti trasporta

Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk


Avatar utente

Franz-One
utente registrato
Messaggi: 142
Iscritto il: 14/09/2018, 17:57
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Franz-One » 31/01/2019, 19:18

mircogiomi ha scritto:
30/01/2019, 23:08
Escono con nonchalance (presumibilmente ogni volta) con un mare e con onde che non mi sognerei di affrontare spontaneamente nemmeno per emergenza :facepalm :ride
Si ma la minuto 5:35 c'è anche uno che rinuncia e fa "inversione a U".

Certo che la lunghezza della barca in questi casi fa molto come si vede nei vari momenti del video.
Franz-One

Avatar utente

mircogiomi
utente registrato
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/06/2016, 12:09
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 2 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da mircogiomi » 31/01/2019, 22:05

Franz-One ha scritto:
31/01/2019, 19:18
Si ma la minuto 5:35 c'è anche uno che rinuncia e fa "inversione a U".
Certo che la lunghezza della barca in questi casi fa molto come si vede nei vari momenti del video.
Vero, comunque sembra si facciano molti molti meno problemi di noi :figo Si vede che sono abituati all'oceano.
Mirco

navigo su "Wlady" - Ilver Thesi 32 - 2 x Volvo Penta AD41 + Duo Prop 290.

Avatar utente

My only
utente registrato
Messaggi: 108
Iscritto il: 24/09/2018, 21:53
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Rientro in porto

Messaggio da My only » 01/02/2019, 0:26

In effetti Mirco hai ragione


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente

Franz-One
utente registrato
Messaggi: 142
Iscritto il: 14/09/2018, 17:57
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Franz-One » 01/02/2019, 11:40

mircogiomi ha scritto:
31/01/2019, 22:05
Vero, comunque sembra si facciano molti molti meno problemi di noi :figo Si vede che sono abituati all'oceano.

C'è anche da dire che gli americani in oceano usano solitamente barche spesso più "solide" delle nostre e quasi sovra-motorizzate (tanto il gasolio costa molto meno) il che gli permette di dare potenza e sfuggire ad una situazione di pericolo con un colpo di manetta.

Vedi i Fisherman americani che hanno una carena molto spessa e robusta e potenza a iosa (ma consumano come petroliere). In Mediterraneo o almeno in Adriatico non hanno molto senso.
Franz-One

Avatar utente

My only
utente registrato
Messaggi: 108
Iscritto il: 24/09/2018, 21:53
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Rientro in porto

Messaggio da My only » 01/02/2019, 12:37

Quoto Franz e confermo che la fama delle americane in mare sono superbe con mare mosso da possessore di un Monterey

Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk



marcojr
utente registrato
Messaggi: 164
Iscritto il: 16/02/2018, 14:35
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 3 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da marcojr » 01/02/2019, 12:48

Direi diversamente, non tanto per la qualità costruttiva ma per il disegno della carena per uso OCEANICO è quello che fa la differenza!! non c'entra nulla peso e spessore , quello riguarda solo la qualità costruttiva.

Avatar utente

mircogiomi
utente registrato
Messaggi: 78
Iscritto il: 12/06/2016, 12:09
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 2 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da mircogiomi » 01/02/2019, 13:04

Mah, secondo me è questione di abitudine, esperienza e pelo sullo stomaco.. mica non si esce col mare mosso per paura che si tronchi in due la barca.. non si esce perché si ha paura di ribaltarsi, di imbarcare acqua, di volare fuori bordo o di fare la fine di quelli del video del post.

Guardando i video di Haulover di ZipZap si può vedere bene che in florida escono con ogni sorta di natante e imbarcazione (quelli piccoli ogni tanto tornano indietro).

L'unica cosa che non si vede sono i gommoni :DD
Mirco

navigo su "Wlady" - Ilver Thesi 32 - 2 x Volvo Penta AD41 + Duo Prop 290.

Avatar utente

ilbarcarolo
Amministratore
Messaggi: 2803
Iscritto il: 08/06/2016, 20:22
2017 x 12018 x 1
Grazie Inviati: 6 volte
Grazie Ricevuti: 9 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da ilbarcarolo » 01/02/2019, 13:36

Certamente in alcuni porti più esposti se aspetti sempre di avere le condizioni ideali non esci ! :DD
E questo è ancor più vero su coste oceaniche e lungo tratti sabbiosi.
In questi casi si tratta perlopiù di passare la zona di bassi fondali dove le onde lunghe si fanno ripide, per poi navigare più o meno tranquillamente.

Nel nostro piccolo ad esempio, uscendo dal marina di terrerosse si incontrano condizioni simili, con bassissimi fondali che fanno si che in presenza di venti da sud si crei una zona impegnativa, dove facilmente devi uscire con onde di 1/2 metri prima di prua e poi al traverso se vuoi poi guadagnare riparo dietro il promontorio di piombino, o attraversare il canale verso il versante nord dell'elba.

In questi casi meglio restare in porto, ma in qualche occasione me ne sono fregato e ho affrontato le danze per uscire. Se conosci bene la tua barca, se non hai ospiti a bordo che patiscono le docce e ti maledicono, non è niente di eccezionale ma devi essere reattivo, soprattutto rientrando col mare di poppa. Sempre insidioso.
Francesco

Benvenuti sul forum !

Avatar utente

Ninosan
utente registrato
Messaggi: 527
Iscritto il: 10/06/2016, 20:27
Grazie Inviati: 2 volte
Grazie Ricevuti: 8 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Ninosan » 02/02/2019, 8:56

anche perche', secondo me, in Florida le condizioni del mare sono quasi sempre cosi' o anche peggio. Quindi o esci o ciccia :ciao

Avatar utente

Franz-One
utente registrato
Messaggi: 142
Iscritto il: 14/09/2018, 17:57
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Franz-One » 04/02/2019, 11:50

Ninosan ha scritto:
02/02/2019, 8:56
anche perche', secondo me, in Florida le condizioni del mare sono quasi sempre cosi' o anche peggio. Quindi o esci o ciccia :ciao

Vorrei tanto vederti uscire con Sonja con il mare così!!! :ride :sarc :ride
Franz-One

Avatar utente

Ninosan
utente registrato
Messaggi: 527
Iscritto il: 10/06/2016, 20:27
Grazie Inviati: 2 volte
Grazie Ricevuti: 8 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Ninosan » 08/02/2019, 8:23

Franz-One ha scritto:
04/02/2019, 11:50
Ninosan ha scritto:
02/02/2019, 8:56
anche perche', secondo me, in Florida le condizioni del mare sono quasi sempre cosi' o anche peggio. Quindi o esci o ciccia :ciao

Vorrei tanto vederti uscire con Sonja con il mare così!!! :ride :sarc :ride
[
Forse un giorno.... quando andro' in pensione :DD :DD :DD

Avatar utente

Franz-One
utente registrato
Messaggi: 142
Iscritto il: 14/09/2018, 17:57
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 5 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Franz-One » 08/02/2019, 12:42

Ahhh vuoi chiedere il divorzio!?!? :ride
Franz-One

Avatar utente

Ninosan
utente registrato
Messaggi: 527
Iscritto il: 10/06/2016, 20:27
Grazie Inviati: 2 volte
Grazie Ricevuti: 8 volte
Stato: Non connesso

Rientro in porto

Messaggio da Ninosan » 08/02/2019, 22:33

Franz-One ha scritto:
08/02/2019, 12:42
Ahhh vuoi chiedere il divorzio!?!? :ride
[
Ma non l'avevamo deciso insieme? :uhm :uhm :uhm
:ride :ride :ride

Rispondi

Torna a “Chi più ne ha, più ne metta....”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: DotBot[Bot] e 1 ospite