Consigli, Informazioni e Opinioni su Barche, Motori etc, etc.Carena a zero

Questa sezione è dedicata alle richieste di informazioni su barche a motore, gommoni, barche a vela, motori marini, carrelli e tutto quanto inerente il mondo della nautica, per un corretto orientamento all'acquisto.
Rispondi
Avatar utente

Autore del topic
Cagnaro-57
utente registrato
Messaggi: 484
Iscritto il: 09/06/2016, 16:06
Grazie Inviati: 3 volte
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da Cagnaro-57 » 14/08/2019, 10:50

Cari tutti chiedo un consiglio :

dopo tredici anni, questo inverno è arrivato il momento di riportare la carena a zero. Infatti ormai i crostoni di antivegetativa accumulatasi nel tempo
formano scalini vari molti dei quali si staccano in navigazione.
Un mio amico che ha un DC9 anni 80 ma perfettamente refittato mi dice che, una volta riportato la carena a zero, di fare un trattamento che rende la carena come vetro rendendo il gelcoat perfettamente impermeabile.
Il mio cantiere dice che non è necessario in quanto non soffro minimamente di osmosi e sarebbe una grossa spesa.

Loro porterebbero a zero quasi tutto con il raschietto e mi chiedono 2000 eu per 9,10 m. di carena.

Pareri ?


Max

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 4452
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 4 volte
Stato: Non connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Luigi1968 » 14/08/2019, 12:32

Io ho fatto da me ed è una bella rottura però 2000 € mi sembrano eccessivi.
... tu non navighi dove navigo io ...

Avatar utente

Gnagnolo
Amministratore
Messaggi: 2189
Iscritto il: 08/06/2016, 20:13
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Gnagnolo » 14/08/2019, 12:43

Per sabbiarla, poi dare una carteggiata veloce a togliere i residui e il trattamento antiosmosi preventivo (che ormai è quasi prassi e si da prima del primer dell’AV) secondo me sarai sui 2000-2500€+iva
Giorgio


andi
utente registrato
Messaggi: 41
Iscritto il: 06/04/2017, 18:11
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da andi » 14/08/2019, 15:05

Se porti a zero credo sia obbligatorio un trattamento preventivo anti osmosi. Bisogna far fare un lavoro a persone competenti e non improvvisate, ci vuole parecchi tempo per asciugare completamente la carena
Andrea

Avatar utente

boccadilupo
Amministratore
Messaggi: 1477
Iscritto il: 08/06/2016, 20:14
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da boccadilupo » 14/08/2019, 15:40

Attenzione a chi ti affidi se decidi di far sabbiare la carena, con la mia ci sono andati giù un po' pesante (purtroppo non ho potuto seguire il lavoro personalmente) ed il risultato è stato di dover far ristuccare tutto da un esperto di settore........vero è che alla fine è risultato un lavoro finale perfetto sul quale successivamente ho fatto applicare due mani di acquastop della veneziani....risultato carena nuova e zero preoccupazioni per un bel po' di tempo, spesa non pochissimo ma oramai ero in ballo ed ho ballato fino alla fine....... Fossi in te non avrei il minimo dubbio. :ciao
il bello di un forum è il puro spirito di condivisione.........!!!!

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 4452
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 4 volte
Stato: Non connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Luigi1968 » 14/08/2019, 22:39

Scusate ma se non ho letto male, si parla di 2000 € per la SOLA rimozione ... per me eccessivi
... tu non navighi dove navigo io ...

Avatar utente

Gnagnolo
Amministratore
Messaggi: 2189
Iscritto il: 08/06/2016, 20:13
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Ricevuti: 1 volta
Stato: Connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Gnagnolo » 14/08/2019, 23:49

Non vedendo la carena è difficile giudicare ma rimuovere su un gozzo di 10 metri 13 anni di AV non è un’operazione veloce... secondo me facendo a mano ci vorranno 4-6 giorni/uomo per arrivare ad averla pulita a zero, se invece rimuovono solo con il raschietto le parti che si staccano e poi danno una spianata alla buona alle croste residue ci vorrà la metà del tempo
(ripeto: la sto sparando perché non ho visto la carena). Comunque la cifra chiesta non è necessariamente alta... dipende dallo stato attuale e dal risultato auspicato.
Per un lavoro così impegnativo però secondo me è meglio una sabbiatura con le noci.
Giorgio

Avatar utente

boccadilupo
Amministratore
Messaggi: 1477
Iscritto il: 08/06/2016, 20:14
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da boccadilupo » 14/08/2019, 23:56

Concordo con Giorgio, una giornata di lavoro e pulizia totale ma fatta fare da uno veramente bravo.....
il bello di un forum è il puro spirito di condivisione.........!!!!

Avatar utente

Autore del topic
Cagnaro-57
utente registrato
Messaggi: 484
Iscritto il: 09/06/2016, 16:06
Grazie Inviati: 3 volte
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da Cagnaro-57 » 16/08/2019, 10:06

Il cantiere che fa abitualmente questi lavori e di cui ho visto nel corso degli anni alcuni bei lavori su yachts ben piu' grossi della mia
dice che eviterà assolutamente la sabbiatura e farà tutto con i raschietti. La carena verrà portata a gelcoat.
Stop
Eu 2000

Dopodiché da decidere e preventivare.

Io pensavo, una volta a gelcoat e perfettamente asciutto, fi far misurare il grado di umidità e quindi decidere.
Max

Avatar utente

boccadilupo
Amministratore
Messaggi: 1477
Iscritto il: 08/06/2016, 20:14
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da boccadilupo » 16/08/2019, 10:23

A raschietto ho fatto la prima barca appena acquistata, ti assicuro che è un bel mazzo doverla fare quindi sul prezzo non dico nulla perché io è un lavoro che non rifarei nemmeno per il doppio della cifra, invece non mi risparmierei sulla applicazione di un paio di mani di acquastop, la spesa è minima in confronto al lavoro che affronterai ma ti metti al riparo da beghe possibili future !! :saggio
Tienici aggiornati :ciao
il bello di un forum è il puro spirito di condivisione.........!!!!

Avatar utente

Autore del topic
Cagnaro-57
utente registrato
Messaggi: 484
Iscritto il: 09/06/2016, 16:06
Grazie Inviati: 3 volte
Stato: Non connesso

Carena a zero

Messaggio da Cagnaro-57 » 16/08/2019, 12:16

Grazie Boccadilupo.

Loro, con tutti gli operai che hanno, immagino faranno fare il lavoro ad almeno un paio in contemporanea...il passato
inverno mi hanno pitturato l'opera morta e rifatto le falchette in legno e quindi ho passato del tempo li e potuto osservare
che portavano le carene di altre barche a zero e vedevo che sotto c'erano sempre un paio di operai a lavorare
con i raschietti...faro' report adeguato...
Max

Avatar utente

Luigi1968
utente registrato
Messaggi: 4452
Iscritto il: 08/06/2016, 20:36
2017 x 12018 x 12019 x 1
Grazie Inviati: 1 volta
Grazie Ricevuti: 4 volte
Stato: Non connesso

Re: Carena a zero

Messaggio da Luigi1968 » 16/08/2019, 13:06

https://youtu.be/MwzKreMKCXc
Immagine
Anch'io l'ho già fatto, ma per ben 2 barche per un totale di 12 X 2,20 m
... tu non navighi dove navigo io ...

Rispondi

Torna a “Consigli, Informazioni e Opinioni su Barche, Motori etc, etc.”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti